Diritto CommercialeImprese

Il recupero transfrontaliero dei crediti diventa più facile e veloce

By 25 Novembre 2020 No Comments

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato lunedì 16 novembre 2020 il decreto legislativo 152 del 26 ottobre 2020, diretto ad armonizzare la normativa nazionale alle disposizioni del regolamento UE n. 655/2014, il quale istituisce una procedura per l’ordinanza europea di sequestro conservativo (OESC) sui conti bancari, con l’obiettivo di rendere più facile il recupero transfrontaliero dei crediti in materia civile e commerciale.

Infatti, tale strumento giuridico è vincolante e direttamente applicabile e consente, in casi transfrontalieri, di avviare velocemente e senza preavviso, il sequestro conservativo di somme detenute dal debitore su conti bancari presenti anche in altri Stati membri dell’UE.

Tuttavia, il creditore deve produrre prove sufficienti per convincere l’autorità giudiziaria che sussiste un concreto rischio tale da giustificare il sequestro.